Spedizioni di Opere D'Arte - Amg International Relocations

Vai ai contenuti

Menu principale:

 International Freight Forwarder and Moving CompanyMoving and Cargo SolutionsMove yuor ideas!!!Your things most dear to entrusted to AMG Relocations are as if they were in your hands  


La AMG trasferisce le opere d'arte dando la più totale attenzione anche in situazioni complesse: sono fragili, di inestimabile valore e, spesso, di grandi dimensioni.


L' alta specializzazione che ha permesso alla AMG di affermarsi nel trasloco e trasporto di oggetti tanto preziosi e delicati. Infatti dispone di un personale nonché di mezzi specializzati per i traslochi e trasporti, gli allestimenti, i depositi di Roma e Mosca con falegnameria, questo garantisce una logistica impeccabile.
La AMG è sinonimo di qualità e professionalità nel panorama artistico, grazie al trasferimento di importanti opere d'arte ed all'organizzazione di mostre di richiamo internazionale.
Questa nostra esperienza ci ha permesso di collezionare un'ampia galleria di successi.
Per un corretto trasloco e trasporto delle opere d’arte, è necessario che la AMG fornisce un adeguato imballo delle stesse, disponiamo di un reparto falegnameria, dove si realizzano casse su misura di qualsiasi dimensione e forma sia per spedizioni via terra, sia per spedizioni via mare o spedizioni via aerea.

I nostri legnami:
  • multistrato di pioppo da mm 9, 15, 18, 20, 30
  • lamellare in abete da mm 15, 18, 22
  • fenolico canadese / russo, compensati vari.


Tutte le casse sono inoltre imbottite a secondo del tipo di trasporto, con carta catramata, antivibranti, agglomerato, ethafoam, gommapiuma, etc. E’ possibile realizzare gabbie, casse ignifughe climatizzate e idrorepellenti per ogni tipologia e dimensione di
opera d’arte, sia per quadri, per sculture che per arte concettuale.



 
 
Copyright © 2015 AMG International Relocations Srls. Tutti i diritti riservati. P.I. 13904341008
Tel +39.06.500.43.41 - Fax +39.06.50.99.11.63 - E-mail: amg@amgintlrelocations.com
Torna ai contenuti | Torna al menu